pancia in medicina cinese

Il valore della pancia in medicina cinese e nel nostro personale sentire di donne occidentali e contemporanee è molto diverso: scopriamo insieme perché.

 

Nell’ultimo anno ho riflettuto molto sulla relazione mente-corpo per noi donne e sono giunta alla conclusione che forse l’emblema più grande del nostro rapporto con il nostro stesso corpo è “la pancia”.
Intanto, mi viene da dire, perché la nostra è “la pancia” e invece negli uomini è “la pancetta”? Come se il loro addome quando diverso da quello del David di Donatello fosse una cosa carina e simpatica, mentre noi donne abbiamo “LA PANCIA”, che di carino e coccoloso non ha proprio niente. Ci avevi mai pensato?

 

“Tieni la pancia in dentro”. La pancia e i condizionamenti precoci.

Siamo abituate all’idea del ventre piatto e del tenere la pancia in dentro fin da così piccole che per noi è diventato uno schema motorio fisso e istintivo. Per imparare a rilassare l’addome (che spesso nemmeno percepiamo come contratto) e per imparare a portare lì il respiro c’è bisogno di molto lavoro – ascoltare, ammorbidire, accettare, sciogliere, aprire – un lavoro di molti mesi o molti anni.Continua a leggere…

Condividi:
mestruazioni troppo abbondanti

Le mestruazioni troppo abbondanti possono essere un problema grave per noi donne, non solo perché sono invalidanti rispetto alla nostra normale vita, ma anche perché sono una potenziale causa di anemia.

Definite menorragia in medicina, le mestruazioni troppo abbondanti possono avere diverse cause dal punto di vista medico:

Possono anche essere la conseguenza dell’assunzione di alcuni farmaci, come anti-infiammatori e anticoagulanti.

Continua a leggere…

Condividi:
fase premestruale

Nel nostro immaginario condiviso femminile, la fase premestruale è vista spesso come un incubo. Gonfiore, dolore, mal di testa, fame “nervosa”, sbalzi di umore, tristezza, rabbia alla minima sollecitazione sono solo alcune delle idee che sentire pronunciare la parola “premestruo” ci evoca immediatamente.

Nell’immaginario condiviso maschile, la settimana premestruale è quel momento in cui le donne sono intrattabili e che fa scattare nell’uomo comune l’irrefrenabile voglia di chiedere “Hai le tue cose?” o “Hai il ciclo?” (sic!).

Parlare di “settimana premestruale” per alcune donne poi è riduttivo: per alcune mie clienti la sindrome premestruale dura anche 10 o 15 giorni.
A pari merito con la settimana delle mestruazioni, la fase premestruale è uno dei momenti più odiati del mese. Ma perché questa settimana è per molte di noi un concentrato di malesseri?
Come mai se il dolore mestruale non è normale (e quindi nemmeno quello premestruale) questa situazione è così diffusa fra noi donne?

Continua a leggere…

Condividi:
risorse della ciclicità femminile

Anche se il ciclo mestruale è uno dei fondamenti della fisiologia della donna, le risorse della ciclicità femminile sono qualcosa di cui si parla troppo poco. Il ciclo mestruale e soprattutto le fasi mestruale e premestruale vengono vissute dalla maggior parte di noi donne solo come scocciature.
Il ciclo mestruale spesso è percepito come una “condanna”, qualcosa con cui fare i conti ogni mese… cercando di navigare a vista e di sopravvivere fino al mese successivo.Continua a leggere…

Condividi: