ciclo mestruale e fasi lunari

La medicina cinese lega da sempre ciclo mestruale e fasi lunari: come leggere questa corrispondenza a livello energetico e simbolico?

Se ti chiedo quanto dura un mese, sicuramente mi risponderai “30-31 giorni”. Ma hai mai pensato che il nostro mese femminile, quello segnato dal ciclo mestruale, dura invece circa 28 giorni?

Gli antichi cinesi, che hanno basato la loro filosofia, la loro scienza, la loro medicina sull’osservazione minuziosa del mondo e sulla ricerca di parallelismi e risonanze, hanno sempre messo in relazione la durata del ciclo mestruale con il mese lunare, che nel calendario tradizionale cinese segnava il computo del tempo.

In cinese infatti il carattere 月 yue significa sia luna che mese, mentre il carattere 日ri significa sia sole che giorno. Il calendario cinese è un calendario lunisolare: il ciclo della luna è utilizzato per il computo dei mesi, mentre il sole per quello del giorno. Le principali festività e il complesso studio delle dinamiche energetiche del cosmo (utilizzato per l’agricoltura e non solo) sono invece basati su un’interazione dei cicli lunari con quelli solari (ad esempio, l’inizio del nuovo anno è segnato dalla prima luna piena dopo il solstizio invernale).

Cosa c’entra tutto questo con il ciclo mestruale? I livelli di lettura possibili sono due.

Continua a leggere…

Condividi:
ovulazione in medicina cinese

L’ovulazione in medicina cinese è considerata un momento di passaggio e di grande trasformazione. Ma perché per molte donne è dolorosa o accompagnata da perdite di sangue o di altro genere?

Secondo la medicina cinese, il ciclo mestruale è diviso in due metà:

  • quella yin, caratterizzata dalla presenza visibile del sangue (sostanza yin per eccellenza, perché nutre, umidifica, rinfresca e ancora) nella prima settimana del ciclo e dal riempimento dell’utero da parte di sostanze umidificanti, nutrienti, fertilizzanti (yin) e del sangue “nuovo” nella seconda settimana;
  • quella yang, caratterizzata da aumento della temperatura basale e dell’attivazione (caratteristiche yang per eccellenza) nella terza settimana del ciclo e da una crescita del dinamismo (yang) nella zona dell’utero nella terza settimana.

Per approfondire meglio le dinamiche delle quattro settimane del ciclo a livello fisico, funzionale e mentale / psicologico / emotivo, leggi i quattro articoli correlati: settimana mestruale, settimana post mestruale, settimana post ovulatoria, settimana premestruale.

E l’ovulazione?

L’ovulazione in medicina cinese segna il passaggio fra queste due metà di segno opposto: è quindi un momento di grande trasformazione.

Continua a leggere…

Condividi:
sintotermico in medicina cinese

Come si può leggere il metodo sintotermico in medicina cinese?
Poche donne in realtà lo conoscono: chi ne ha sentito parlare ne ha una vaga idea di “uno di quei metodi contraccettivi retrogradi che non funzionano” – una definizione veramente lontana dalla realtà…
Il metodo sintotermico si occupa infatti di osservare e comprendere l’andamento del ciclo mestruale nelle sue diverse fasi: anche se può essere utilizzato in modo molto preciso per capire quale sia il periodo fertile di ogni donna ogni mese, è innanzi tutto uno strumento per l’auto conoscenza e l’auto consapevolezza femminile.
Se sei interessata a capire in dettaglio in cosa consista e come usarlo in pratica, puoi leggere l’articolo scritto da Cecilia Gautier per BenEssere Donne: Il metodo sintotermico per l’autoconoscenza del ciclo mestruale.

In sintesi, il metodo sintotermico si applica in modo molto semplice con tre soli strumenti:

  1. un termometro digitale
  2. una tabella di raccolta dati
  3. la propria capacità di auto osservazione e auto ascolto

Il cuore del metodo sintotermico sta nella raccolta di dati (temperatura basale vaginale o rettale al risveglio, osservazione del muco, auto ascolto delle sensazioni della vagina) durante tutta la parte del ciclo compresa fra la fine di una mestruazione (fine del sanguinamento color rosso) e l’inizio della successiva (sanguinamento color rosso).
Questi dati vanno inseriti all’interno di un foglio in base a regole precise e con sigle / simboli standard, in modo da poterli leggere senza incertezza.
Le consulenti in base al metodo sintotermico sanno come interpretare l’insieme per capire l’andamento ormonale e vari altri aspetti della fisiologia femminile. In questo articolo vediamo invece come leggere il metodo sintotermico in medicina cinese.

Continua a leggere…

Condividi: