cibi che riscaldano

Secondo la medicina cinese, alimenti diversi hanno effetti diversi sul nostro equilibrio e quindi esistono cibi che riscaldano, che rinfrescano o che umidificano: che impatto hanno su di noi?

La medicina cinese guarda all’alimentazione con occhi particolari: non considera infatti le calorie o l’apporto di nutrienti (glutidi, lipidi, protidi…) dei diversi cibi, ma valuta invece l’effetto che hanno sul nostro organismo una volta introdotti. Se molti cibi hanno un basso impatto (ossia non spostano di molto il nostro equilibrio), ne esistono invece altri che hanno un’azione molto forte e che sono in grado di modificare il modo in cui stiamo sul medio periodo, nel bene e nel male.

In un articolo precedente ho già parlato degli alimenti umidificanti, che causano accumuli: puoi leggerlo cliccando qui. Oggi mi dedico invece agli alimenti riscaldanti, che hanno la capacità di influenzare al rialzo la nostra regolazione della temperatura corporea e di portare disturbi caratterizzati da manifestazioni di calore (bruciore, rossore, secchezza).

Continua a leggere…

Condividi:
colore del cibo

Secondo la medicina cinese, che considera gli alimenti da un punto di vista diverso dal nostro, il colore del cibo gioca un ruolo fondamentale per il nostro equilibrio.

Se la nostra medicina considera soprattutto la composizione biochimica degli alimenti e i micro / macronutrienti che contengono, la medicina cinese guarda al cibo in modo diverso, perché ne considera l’effetto che ha sul nostro equilibrio una volta ingerito:

Continua a leggere…

Condividi:
fase mestruale

La medicina cinese divide il ciclo in quattro fasi, ciascuna lunga una settimana: fase mestruale (“del sangue”), fase post mestruale (“dello yin”), fase post ovulatoria (“dello yang”), fase premestruale (“del qi”).
Ognuna di queste settimane è caratterizzata da un dinamismo specifico e a sé stante, che si riflette su tutti i piani della donna:

Questo avviene perché il ciclo mestruale esprime appieno le dinamiche femminili e, in particolare, il rapporto fra due sostanze base: il sangue (che nutre, umidifica, ancora, fa crescere) e il qi – “energia” (che muove, scalda, attiva, dinamizza, ritma).
In ogni fase, il rapporto fra queste due sostanze è diverso: questo cambiamento si esprime nel fatto che in ogni fase del ciclo la donna è diversa a livello fisico, funzionale e mentale / psicologico / emotivo.

Continua a leggere…

Condividi:
menopausa fra yin e yang

La medicina cinese vede la menopausa fra yin e yang: se un aspetto prevale sull’altro compaiono disequilibri e distrubi

Yin e yang sono due concetti base per la medicina cinese, che però possono sembrare astratti.
Proprio per questo, forse si fa fatica a capire come possano essere utilizzati in relazione al nostro benessere reale… quindi oggi ti faccio un esempio pratico tratto dalla mia esperienza personale.

Una donna in menopausa, regolarmente seguita dal suo medico di base, ha iniziato con me una serie di trattamenti per recuperare benessere ed equilibrio, che in quel momento sentiva di aver perso.
Mi ha raccontato la sua situazione, io ho osservato la lingua e palpato i polsi e mi sono quindi dedicata al lavoro fondamentale per tutti gli operatori che si occupano di medicina cinese: mettere insieme le tessere del mosaico (quella che viene definita “valutazione energetica”) per inquadrare la disarmonia in atto.
Continua a leggere…

Condividi: