terzo trimestre

Con questo articolo, il nostro viaggio all’interno dei nove mesi di gravidanza giunge al termine: dopo aver parlato del primo e del secondo trimestre di gravidanza, oggi ci dedichiamo al terzo trimestre, quello che ci porta alle soglie dell’evento tanto atteso da tutte le future mamme (e i futuri papà): il parto.
Gli ultimi tre mesi, infatti, vedono una costante maturazione di tutti gli elementi che porteranno il bambino ad essere in grado di iniziare la sua vita nel mondo. Il segno più evidente è il continuo aumento della sua capacità di movimento.

Continua a leggere…

Condividi:
secondo trimestre

Dopo il viaggio nel primo trimestre di gravidanza, oggi parliamo del secondo trimestre: si tratta di un periodo più facile e tranquillo per la futura mamma, perché nella maggior parte dei casi le nausee sono ormai un ricordo e la stanchezza non si fa più sentire.
Questo accade perché i grandissimi cambiamenti iniziati con il concepimento sono ormai “entrati a regime” e lo scoglio più grande (la formazione della struttura dell’embrione e la sua crescita esponenziale) è stato finalmente superato.
Si apre quindi un periodo caratterizzato da maggiore energia e voglia di fare: vediamo come lo spiega la medicina cinese e cosa possiamo fare per renderlo ancora più piacevole e sereno.

Continua a leggere…

Condividi:
primo trimestre

La gravidanza è un periodo caratterizzato da trasformazioni così grandi che un solo articolo non basta per descriverla… quindi da oggi inizio a pubblicare una serie di contenuti, con cadenza mensile, che ne descrivono lo sviluppo partendo proprio dal primo trimestre.
Se vuoi capire meglio come la medicina cinese vede la gravidanza e quindi come può sostenerla puoi leggere il mio articolo La gravidanza fisiologica in medicina cinese, che ti offre una panoramica e alcuni consigli utili.
Se sei alla ricerca di qualcosa di pratico, ti consiglio di non perderti il mio articolo del mese scorso: Cosa mangiare in gravidanza? Risponde la medicina cinese.

Continua a leggere…

Condividi:
mangiare in gravidanza

La gravidanza è un momento fisiologico nella vita della donna, ma, soprattutto se si tratta della prima, la maggior parte delle donne si pone moltissimi interrogativi: cosa mangiare in gravidanza? Come faccio con la nausea? E se prendo troppo peso? Sbaglierò a fare attività fisica? Dovrei lavorare meno? Sto facendo tutto quello che è meglio per il mio bambino?

La medicina cinese studia da millenni il delicato equilibrio della gravidanza e spiega passo passo come e perché hanno luogo le tante trasformazioni e i tanti cambiamenti di una gravidanza fisiologica. Grazie al suo punto di vista olistico, la medicina cinese è in grado di dare consigli mirati sull’alimentazione da preferire durante le varie fasi della gravidanza, per sostenere il qi (“energia”) della mamma per permetterle di arrivare al parto con tutte le energie necessarie a sostenere questo momento così impegnativo e con la capacità di affrontare serenamente l’allattamento.

ATTENZIONE: la medicina cinese studia i cibi dal punto di vista energetico, ossia ne valuta l’impatto che hanno sul nostro equilibrio interno. Durante la gravidanza, è fondamentale fare riferimento alla propria ostetrica e se necessario consultare il proprio medico o un/a nutrizionista specializzato/a in gravidanza per avere indicazioni e prescrizioni sui cibi da assumere per ottenere il giusto apporto di calorie e micronutrienti e su quelli da evitare per ragioni mediche.


Se vuoi saperne di più sulla prospettiva cinese sull’alimentazione, puoi leggere il mio articolo Alimentazione in medicina cinese: come trovare il tuo equilibrio.

 Continua a leggere…

Condividi: